Giorgino e l’ambulatorio sottomarino

 Uno spettacolo teatrale per parlare con serenità ai più piccoli di cura e guarigione.  

La compagnia Pesci da palcoscenico, costituita da operatori dell’Associazione abitualmente presenti in corsia, mette in scena lo spettacolo Giorgino e l’ambulatorio sottomarino una rappresentazione adatta per i più piccoli grazie al linguaggio semplice ed alle parti musicate e cantate ma gradevole anche per gli adulti. La favola permette di trascorrere insieme momenti lieti, affrontando metaforicamente il tema della guarigione dalla malattia.

Come il nostro Giorgino infatti, ci si può trovare improvvisamente, un giorno come tanti altri, a dover sfidare un nemico oscuro e all’apparenza invincibile. Quando tutto sembra perduto si incontrano nuovi amici che, con rimedi all’apparenza strani e a volte un poco dolorosi (siringhe enormi, pozioni puzzolenti, alghe ridarelle), ci aiutano a sconfiggere il male.

Si racconta così, con un’avventura metaforica, il significato della cura e il percorso verso la guarigione, valido sia per una banale influenza che per situazioni più serie. Questi buffi e bizzarri personaggi altro non sono infatti che alter ego di medici, infermieri e operatori del Porto dei piccoli, nuovi compagni di un viaggio da intraprendere insieme verso la guarigione, avendo fiducia nelle cure e meno paura di punture e camici bianchi, perché insieme si può vincere la malattia.

L’Associazione ha ideato la storia originale da cui è tratto il racconto narrato ne “Il Porto dei piccoli”, elaborandola nell’ambito delle iniziative per i piccoli pazienti dell’Ospedale Gaslini di Genova e trasponendola nello spettacolo Giorgino e l’ambulatorio sottomarino, di cui è presente anche il testo integrale per chi volesse metterlo in scena.

L’idea del libro nasce dall’incontro tra Luisa Zappa Branduardi e Gloria Camurati, fondatrice e direttrice de “Il Porto dei piccoli” Onlus. Il libro e lo spettacolo sono stato presentati ai principali festival letterari italiani, tra cui il Salone Internazionale del Libro di Torino, il Festivaletteratura di Mantova, il maggio dei Libri e il Festival Andersen di Sestri Levante. Lo spettacolo è stato inoltre elemento centrale delle attività di animazione ludico didattica presentate agli Acquari di Genova, Livorno, Cattolica e nelle strutture di Oltremare e Italia in miniatura in Emilia Romagna.

 Attraverso la diffusione e la promozione del libro l’Associazione si propone di diffondere i valori della propria mission e di raccogliere fondi a sostegno di iniziative e progetti nelle strutture in cui è presente. Lo spettacolo può essere accompagnato da laboratori ludico-didattici aventi come tema il mare, il porto e la natura in generale, coinvolgendo bimbi e genitori in un’esperienza divertente ed educativa.