Il teatro

“Il teatro: un mondo fatto di legno e velluto rosso. Da piccolo ho imparato a conoscerlo cosi. Da grande invece l’ho imparato a riconoscere anche in una bianca stanza di ospedale. Cos’è quindi il teatro? È il luogo necessario per chi si nutre di emozioni. E chi si nutre di emozioni? Chi sogna… Un bambino che gioca al super eroe in grado di volare fuori dalla finestra e tornare casa. Chi spera… Una mamma e un papà che pregano di vedere ancora il sorriso splendere sul viso di loro figlio. […] è questo che facciamo: raccontiamo storie… storie vicine e lontane da loro, storie che vogliono toccare le emozioni, storie che regalano momenti di divertente evasione da una realtà troppo pesante”. Federico Luciani

Non esiste navigazione più sicura di quella che si affida alle stelle per trovare la giusta via. Il Porto dei piccoli ha più di una stella su cui contare, quella dei teatranti che da anni illuminano palchi e ospedali, corsie e scuole, per portare divertimento e un po’ di fantasia a tanti bambini.

Il teatro è nato con l’idea di voler avvicinare i bambini in modo divertente a quelle che potevano essere le paure più comuni legate all’ospedale. La finzione teatrale, resa attraverso le esplosioni di colore, di trucchi, costumi e scenografie, ha contribuito a portare carichi pieni di entusiasmo nei numerosi spettacoli in viaggio attraverso tanti ospedali, non solo della Liguria.

La compagnia teatrale “Pesci da Palcoscenico” nasce nel 2010 ed è costituita da operatori della nostra Associazione che abitualmente sono presenti in corsia. Nel tempo la compagnia si è progressivamente ampliata e trasformata per offrire spettacoli e attività teatrali sempre più coinvolgenti e rispondenti alle esigenze dei bambini, sviluppando testi teatrali e rappresentazioni di propria produzione.

L’attività si svolge tutt’ora in modo continuativo e fornisce agli operatori del Il Porto dei piccoli  la capacità di utilizzare l’arte teatrale per un approccio didattico-educativo in ospedale e insegnando ai bambini ad esprimere e a comunicare le proprie emozioni e ad affrontare le proprie paure attraverso l’immedesimazione.

Lo spettacolo di punta della Compagnia è Giorgino e l’ambulatorio sottomarino da cui è stato anche tratto un libro. La storia narra di un bambino che si ritrova a vivere una fantastica avventura in fondo al mare insieme a bizzarri amici marini: pesci dottori, murene misteriose, squali spaventosi e una strega malvagia. Tra gag, risate e canzoni, Giorgino infine riuscirà a sconfiggere la malattia e a ritornare a casa anche con l’aiuto del pubblico. Questa storia è una metafora della malattia e della degenza ospedaliera, affrontata con delicatezza in uno spettacolo divertente per ogni età, per condividere un positivo messaggio di speranza.

Scopri di più sullo spettacolo di Giorgino e l’ambulatorio sottomarino